… come dire che il passato non è passato del tutto !!

La Fotocamera del Papà, dello Zio o del Nonno …

Vecchiume

… oggi molto probabilmente è relegata, rinchiusa in qualche cassettone o armadio in cantina o mansarda ! – Quella fotocamera che Pentax (Asahi Pentax) ha prodotto e venduto in milioni di esemplari negli anni 70/80. Quella, proprio quella vecchia fotocamera analogica che si doveva usare col rullino, con obiettivi manuali e con buona pazienza !

Sai che anche tutti i “vecchi” obiettivi Pentax che venivano usati con le reflex anni ’70 si possono usare con le attuali reflex digitali Pentax ?
Sai che la maggior parte di quei “vetri” possono ancora offrire soddisfazioni gigantesche se usati con consapevolezza ?

Le recenti Reflex Pentax come K1 – K3 – KS2 ecc ecc consentono l’uso di obiettivi del 1975 e possiedono caratteristiche tali da renderli performanti quanto e forse più di alcune ottiche attuali.
Gli obiettivi prodotti da Pentax dal 1975 in poi possiedono una baionetta di innesto al corpo macchina che è stata denominata con la lettera K (kappa) ed ha soppiantato e sostituito il precedente sistema a vite (M42). La baionetta K ha mantenuto la sua forma sino ad oggi e permette di usare tutte le ottiche che ne son provviste e non solo ! – Anche tutti gli obiASHAI PENTAX SP500ettivi a vite (M42) come le ottiche dei sistemi Pentax maggiori (645 e 67) possono essere utilizzati con i relativi adattatori per la baionetta K.

Se in casa tua ci fosse qualche “vecchio vetro” firmato Pentax … come uno stravenduto M50/1.7 oppure un più raro A*85/1.4 … ricorda che potresti utilizzarlo con una qualsiasi delle reflex digitali Pentax (DSLR) che oltre tutto possiedono il sistema SR (stabilizzatore di immagine) con il quale anche i “vecchi vetri” del Nonno vengono stabilizzati durante lo scatto !!

NB – piccola nota tecnica importante per chi già usasse o abbia intenzione di usare ottiche vintage di terze parti aventi baionetta k. ATTENZIONE alle tolleranze meccaniche degli innesti corpo/ottica. Le attuali reflex, soprattutto le APS-C, pur mantenendo la forma della baionetta hanno una “cameretta dello specchio” più piccola e una precisione molto maggiore nella costruzione meccanica sia del lato corpo che del lato obiettivo … cosa che non avveniva quarant’anni fa soprattutto nella costruzione di ottiche da parte di aziende con produzioni ridotte e/o quasi artigianali !!

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...