La Posta del Kuore: Benvenuto in Pentax!

” Sono in procinto di entrare nel “mondo Pentax” , abbandonando Canon per eccesso di delusione! A giorni dovrei ritirare dal mio fotonegoziante una K1, ho già acquistato il 28-105 Pentax, poiché uso solamente zoom; sono molto interessato al nuovo 55-300 (quasi certamente, in seguito e quando sarà disponibile acquisterò anche la K70 per uscite “leggere”, cioè montagna); come si comporterà con la K1? In alternativa, il 60-250 copre il FF? Grazie!”

Ciao Leonardo, benvenuto in Pentax: sei uno dei valorosi che passa dal duopolio Canikon all’alternativa meno conosciuta, e per questo ti rispondiamo con ancora più piacere.
Complimenti per l’acquisto della K-1, siamo sicuri che ti darà soddisfazioni anche per l’ottima qualità del suo obiettivo in kit che, come da tradizione Pentax, sicuramente riserverà qualche bella sorpresa in termini di qualità di immagine.
Per quanto riguarda il nuovo Pentax HD DA 55-300mm f4.5-6.3 ED PLM WR RE, questo il lunghissimo nome completo, si parla di un obiettivo progettato esclusivamente per aps-c che migliora e ottimizza la serie dei DA 55-300 che già contava svariati modelli.
Il nuovo modello è caratterizzato dalla costruzione retrattile, che ben lo abbina al “fratello” DA 18-50, da un nuovo motore PLM, ma soprattutto da l’attivazione elettronica del diaframma, pensata soprattutto per l’uso video.
Benché questa innovazione ne determini l’incompatibilità con i vecchi modelli di fotocamera, sulla K-70 l’abbinamento sarà perfetto.
Diversamente non ce la sentiamo di consigliarti il 55-300 per l’uso su K-1: troppa la distanza tra i due generi di prodotto.
Altro discorso invece è il Pentax SMC DA* 60-250mm f/4.0 ED (IF) SDM: anche questo è sì un obiettivo progettato per aps-c, ma da sempre si mormora una sua utilizzabilità sul formato pieno. Questo perché già dal brevetto si faceva notare la copertura del 24×36 e non solo del formato più piccolo.
Attualmente in molti hanno provato il DA 60-250 su K-1, trovandocisi alquanto bene: l’unico problema è derivato da un elemento interno che introduce un po’ di vignettatura (quindi meccanica, non ottica) alle focali più corte.
Questo limitatissimo problema (si parla comunque di una vignettatura facilmente correggibile in post) è risolvibile smontando l’obiettivo e togliendo via la parte responsabile.
Maggiori notizie sulla modifica del DA 60-250 puoi trovarle qui:http://www.pentaxforums.com/…/304092-da-60-250-mod-ff.html
e qui:
https://www.dpreview.com/forums/thread/4028882

Vi ricordiamo che potete mandare le vostre domande alla “Posta del Kuore!”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...