La Posta del Kuore: Obiettivi

Marco ci scrive, direttamente sulla pagina facebook:

“Salve a tutti,
scatto con Pentax da circa quarant’anni e sono affezionato in modo viscerale a questo marchio, ma ora sono un po in crisi, dopo essere passato alla nuova K1…
Non sono affatto deluso da questa macchina, anzi la trovo meravigliosa, anche se non ho ancora tutta la dimestichezza che vorrei…
Il mio essere perplesso deriva dal fatto che le ottiche che mi servirebbero non riesco a trovarle..o meglio la gamma è cosi limitata che non si può sciegliere più di tanto.
esempio:
1- vorrei uno zoom lungo, ma sia Sigma che Tamron (es. 150-600) non fanno attacco Pentax e il 150-450 della casa è carissimo e non ultrasonico…
2- non esiste un moltiplicatore di focale e quello che avevo per la K3 (aps-c) 1,4X è inutile su FF.
3- per un grandangolare un po spinto non so cosa fare, senza svenarmi….
Si riuscirebbe ad avere un breve elenco dei prodotti di case terze che siano OK per la K1?
grazie mille per l’aiuto che saprete darmi!”

Caro Marco, come promesso ecco la risposta ai tuoi quesiti: speriamo che sia soddisfacente.

Innanzitutto complimenti per la perseveranza, rimanere per così tanto tempo utenti del glorioso marchio Pentax è sicuramente un grandissimo attestato di stima ed una bella prova di fedeltà.
E complimenti anche per l’acquisto della K-1, che siamo felici ti sembri meravigliosa.

Per quanto riguarda le ottiche disponibili per questa macchina, bisogna innanzitutto creare qualche categoria: per l’attacco K infatti sono disponibili sia lenti presenti sul mercato del nuovo, sia lenti presenti solo sull’usato ed inoltre ci sono sia lenti manuali (anche nuove) che autofocus.
Insomma è necessario fare un po’ d’ordine.

La Pentax K1 con il 150-450

1) Gli zoom lunghi e autofocus disponibili per Pentax sono in effetti pochi. Sul mercato del nuovo è possibile acquistare il D-FA 150-450, ma anche i due Sigma 50-500 e 150-500 che ancora si trovano agevolmente.
E’ vero che non si trovano i nuovi 150-600, ma comunque la scelta non è limitata al solo D-FA, che comunque ha una qualità di molto superiore a tutte le altre ottiche indicate (a giustificarne anche il prezzo maggiore).
Non ci preoccuperemmo troppo dell’assenza del motore ultrasonico: il motore DC è veloce (più veloce) e silenzioso, e sicuramente è più robusto dell’SDM.
Nel mercato dell’usato si possono recuperare, oltre ai vecchi e costosi Pentax (F e FA 250-600, ad esempio), anche qualche più economico Sigma come il 100-400 o il 120-400.

2) E’ vero che Pentax produce un solo moltiplicatore di focale e solo per aps-c, ma i produttori di terze parti spesso corredano i propri obiettivi di moltiplicatori dedicati.
Sigma ad esempio propone degli 1,4x e 1,7x dedicati alle proprie ottiche, che sono disponibili anche con attacco K.
Kenko poi offre il suo Kenko Pz-AF 1.5 x Teleplus SHQ, un teleconverter autofocus che copre il full frame.

Samyang 14mm

3) I grandangolari per Pentax full frame esistono, e non sono neanche pochissimi.
Sul mercato del nuovo puoi trovare il nuovissimo D-FA 15-30/2.8 ma anche il Sigma 12-24/4 che, sebbene non più in produzione, spesso risulta ancora disponibile nuovo.
Se vuoi ripiegare su ottiche meno costose, devi rinunciare all’autofocus: Samyang propone ad esempio l’ottimo 14mm f/2,8 (che abbiamo anche recensito qui), nonché un buon 20/1.8, un 24/1.4 ed anche un 24/3.5 con funzione tilt-shift. Tutti a cifre contenute.
Anche la neonata ditta Irix offre un 15/2.4, e Laowa propone per Pentax sia il suo 15/4 Macro 1:1 e con funzione tilt, sia il suo nuovissimo 12/2.8 ZeroD; a breve dovrebbe uscire anche un 11/2.8, il grandangolare più spinto esistente per full frame.

Spero che questo breve elenco di ottiche possa aiutarti nella scelta e che riesca a farti superare la “crisi” che stai incontrando dopo l’acquisto della K-1.

Un abbraccio,
La Redazione

_____________________________________________________________________________________________

Mauro ci scrive:

pentax_300_4“intenzionato ad accoppiare il Pentax SMC DA* 300mm f/4.0 ED (IF) SDM alla Pentax K1 – Cosa ne pensate oltre ad avere il 100mm macro 2.8 e il 24-70 DA WR .il 300mm mi sembrava una scelta migliore meno dispendiosa e più leggere x il genere di foto che faccio io grazie”

Caro Mauro, siamo felici di rispondere ancora una volta ad un possessore della nuova, fiammante Pentax K-1.
Nel tuo caso però hai dimenticato un dettaglio non da poco: non hai scritto in alcun modo che genere di foto fai e vorresti fare… siamo sicuri che tu lo sappia, ma per risponderti adeguatamente vorremmo saperlo anche noi.
Nonostante questo proviamo a darti una risposta: i D-FA 24-70/2.8 e 100 WR Macro coprono moltissime esigenze fotografiche, ma in effetti non si spingono molto in lungo.
Il DA* 300/4 è dichiarato ufficialmente dalla casa produttrice come obiettivo che copre il pieno formato della tua K-1, quindi ci sembra a tutti gli effetti una scelta eccellente; della sua qualità non si discute, se ne parla bene in termini assoluti.
Un’alternativa più corta potrebbe essere il DA* 200/2.8, più piccolo, leggero ed economico o, passando agli zoom, il D-FA 150-450/4.5-5.6 che però, al contrario, è più grande, pesante e costoso.
Tutte e tre le soluzioni puntano all’eccellenza della qualità ottica, quindi in ogni caso, come si suol dire, “si cade in piedi”.
I consigli potrebbero essere più precisi e circostanziati ma, come già detto, ci hai dato ben pochi dati su cui lavorare; puoi sempre scriverci ancora integrando le informazioni che ci mancano.
Valga per tutti i lettori: una indicazione di budget, gusti fotografici, generi praticati, esigenze nell’utilizzo ed ogni altra informazione utile è bene accetta, anzi fondamentale per darvi la migliore risposta possibile.

Piccola postilla dello “Zio”Fab: “Ho provato il 300 star in questione sulla k-1 ed è moooolto soddisfacente ma .. per chi l’abbia già usato con k3 .. potrebbe essere uno shock !! – Con K-1 si accorcia tantissimo ..”

Vi ricordiamo che potete mandare le vostre domande alla “Posta del Kuore!”

Annunci

Un pensiero su “La Posta del Kuore: Obiettivi

  1. Grazie davvero per la chiarezza e la dovizia di particolari….ora mi metterò in “caccia” per trovare qualcosa che faccia per me, con particolare attenzione per il tele plus Kenko 1,5x, sempre che si possa abbinare al 70-200 2,8, senza che ne patisca troppo…. È’ veramente un piacere avere il vs. aiuto, anche perché è quasi impossibile rimanere sempre aggiornati e pronti a conoscere tutti gli aspetti tecnici, mentre voi siete puntualissimi….continuate così! Marco Balcet

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...